Don Chino Pezzoli

Don Chino Pezzoli, nato a Leffe nel 1935, è diventato sacerdote della Diocesi di Milano nel 1965. 

Si è impegnato fin dall’inizio della sua vita sacerdotale affiancandosi a tutte le povertà che la società presenta e crea. Ha sempre avuto a cuore la situazione in cui si ritrovano tossicodipendenti, stranieri, senzatetto, carcerati e minori in difficoltà. Lo stile che adotta è sempre lo stesso: si fa carico della sofferenza e trova risposte adeguate e concrete.

Diverse sono le sue pubblicazioni che raccolgono i pensieri e le azioni che hanno ispirato in questi vent’anni il suo lavoro e quello della Fondazione, diventando un riferimento importante in campo nazionale nel settore educativo e delle dipendenze. E’ una guida per tutti quei giovani e giovanissimi che cercano la loro strada all’interno della società, che cercano una vita piena e realizzata non senza difficoltà. 

Molti sono gli operatori qualificati che condividono la sua mission come psicologi, psicoterapeuti, educatori e medici.

A don Chino Pezzoli fa capo la Comunità Promozione Umana (registrata come Fondazione nel 1998) che, anche grazie a un circuito di centri operativi e strutture correlate, oggi assiste 520 persone ed è fra le più grandi della Lombardia.

Negli anni Ottanta la comunità è stata fondata a sostegno dei tossicodipendenti, minori in difficoltà, malati di Aids ed emarginati in genere.

Le competenze psicologiche e pedagogiche gli permettono di condurre seminari e conferenze, di pubblicare regolarmente articoli sulle principali testate nazionali e di partecipare a trasmissioni radiofoniche e televisive. La sua terapia consiste nel rovesciare nei soggetti in trattamento terapeutico: ideali, sentimenti e desideri perché la droga, l’alcol, il gioco d’azzardo, non riempia i vuoti esistenziali, il non senso.
a cura di Giada Casartelli

Fonte: https://www.promozioneumana.it/chi-siamo/

 

Don Chino Pezzoli